Taggato: education

0

Le imprese sono resilienti se le persone sanno essere resilienti

di Antonella Salvatore La resilienza è la capacità di fare fronte ad un evento traumatico ed imprevisto senza rotture, senza riportare danni irreparabili. La resilienza è quella capacità che ci garantisce continuità, la nostra possibilità di andare avanti e risollevarci quando ce ne sarà bisogno, la nostra abilità di avere un piano contingente quando necessario. Perché quello che è certo è che prima o poi...

0

La crescita rallenta: colpa della scarsa produttività?

di Antonella Salvatore Mentre l’intero paese si preoccupa degli sbarchi, dell’uomo nero che ci ruberà il lavoro, c’è qualcosa di grave di cui preoccuparsi realmente: il rallentamento della crescita nel nostro paese. Lo aveva detto l’ISTAT, lo ha detto l’OCSE. Le stime iniziali di un PIL all’1,8% nel 2018, sono poi diventate 1,5% ed ora sono state riviste ulteriormente al ribasso, 1,4% nel 2018...

0

Migranti: “quattro conti” e qualche buona idea

di P. Gabriele Beltrami Ufficio Comunicazione Scalabriniani, www.scalabrini.net, www.ascsonlus.org Le politiche di accoglienza dell’Europa rappresentano in questo periodo “il” tema su cui si sta giocando la tenuta dello stesso progetto dell’Unione Europea. In questo quadro l’integrazione sociale ed economica di migranti e rifugiati è “la” sfida da sostenere nel lungo periodo se si intende costruire una società e non un agglomerato...

0

Padroni del nostro destino, uniti possiamo farcela.

di Antonella Salvatore Tornata da un viaggio in America riporto con me due grandi lezioni. La prima, viene da gruppi di ragazzini americani visti per strada con il cartello “we wash your car for free” (ti laviamo la macchina gratuitamente), ragazzini in attesa di possibili clienti da cui ricevere una mancia a fine lavaggio. È l’America che insegna ai propri...

0

Marco Aurelio ed il lavoro. Capire l’oggi con le parole di ieri.

di Cristiano Ranalletta In una pausa caffè con Massimo Pigliucci – che insegna filosofia all’Università di New York – abbiamo parlato di stoicismo. Averlo fatto – peraltro – davanti la curia di Pompeo, assume un connotato suggestivo. Non sono mai stato attratto da quel terreno fertile di sciamani che offrono spiegazioni new age sulle reazioni individuali – sempre inquadrate in...

0

Siamo il “fanalino di coda”, ma nessuno spiega perché

di Antonella Salvatore Gli ultimi dati ISTAT, notizia di alcuni giorni fa, riportano che l’Italia è fanalino di coda in ambito formazione e cultura. – La media italiana dei laureati è del  26,9% contro la media europea del 39,9% . – 2 milioni tra i 15 ed i 29 anni non studiano e non lavorano, sono N.E.E.T. (Not in Education,...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: