Taggato: business

0

L’abitudine alle emergenze: come evitarla

L’intervista ad Alberto Mattia, C.E.O. di PANTA RAY  di Antonella Salvatore La cultura italiana è spesso considerata una cultura short-term, poco lungimirante, una cultura dell’emergenza. Si dice che noi italiani sappiamo risollevarci nel momento del bisogno, che le aziende sanno farcela… La resilienza rappresenta la capacità di fare fronte alle sfide e alle difficoltà, con pianificazione e strategia. Le aziende...

0

Leadership di successo: perchè la mindfulness è indispensabile

di Gina Siddu Pilia Quando la maggior parte delle persone pensa ad un grande leader, immagina qualcuno con grandi doti organizzative e ottime skills comunicative da trascinatore di folle. In questa visione il focus del leader è rivolto verso l’esterno. Che cosa succede invece se il focus è rivolto verso l’interno? Sembra un’ipotesi che solo un grande saggio cinese potrebbe attuare,...

0

I creatori di lavoro

di Antonella Salvatore A tutti coloro che cercano il posto fisso, a tutti quelli che sognano il lavoro da  “lavoratore dipendente che non deve preoccuparsi”, voglio ricordare che siamo entrati nel futuro da un pezzo. Nessuno di noi può più permettersi di sentirsi “lavoratore dipendente che non deve preoccuparsi”; dobbiamo avere un germe di imprenditorialità, un’attitudine entrepreneurial per entrare nel mondo...

0

I complimenti alle donne

di Antonella Salvatore Torno a parlare di donne e lavoro (e, se vi va, vi invito a leggere il mio post di alcune settimane fa dedicato all’8 marzo.) Oggi parlo della cultura maschile nel lavoro, o meglio di un atteggiamento culturale maschio-centrico, che emerge persino nel linguaggio e nei complimenti alle donne. Ma, attenzione, chiarisco che questo atteggiamento è tanto tipico...

0

Il fattore umano

di Antonella Salvatore Ieri ho ritirato il Premio Adriano Olivetti ricevuto dall’AIF, Associazione Italiana Formatori, ed ho avuto il privilegio di essere uno dei relatori della tavola rotonda dedicata all’argomento “Il fattore umano nella formazione“. La domanda che inquieta tutti, in ogni ambito lavorativo, e quindi anche nella formazione, è se mai le macchine prenderanno il posto degli uomini, e se...

0

“Ho mandato 100 CV ma nessuno mi ha risposto”

Forse non è solo colpa della disoccupazione… di Antonella Salvatore Una delle frasi più sentite dai disoccupati del nostro paese è proprio quella che dà il titolo a questo post. Non ho mai pensato di poter risolvere il problema disoccupazione ma mi permetto di dare alcuni consigli. Il selezionatore che riceve un CV decide solitamente, anche in meno di 20 secondi, se...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: