Editoriale

Per iniziare questo blog e fare gli auguri a tutti per il nuovo anno mi sono ispirata a due personaggi scomparsi a fine 2017.

Bruce McCandless è stato il primo uomo ad abbandonare la propria navicella e a navigare nello spazio percorrendo oltre 100 mt. con la sola forza del propulsore.
McCandless abbandonò la navicella, simbolo di tutte le sue certezze e le sue sicurezze e, con la forza di uno strumento che lui stesso aveva costruito, passeggiò nello spazio.
L’astronauta fece “Una passeggiata di coraggio e di bellezza, come fu definita nel 1984, confidando nelle sue sole capacità, hard e soft.

Il secondo personaggio di ispirazione è Gualtiero Marchesi.
Prima di Marchesi la cucina era cibo per lo stomaco: con, e dopo Marchesi, la cucina è diventata arte ed espressione, un’industria perché Marchesi ha creato un mondo laddove un mondo prima non esisteva.

Allora i miei auguri per questo 2018 a tutti noi:

avere sempre il coraggio di abbandonare la navicella e di andare in esplorazione confidando nelle nostre skills;

sviluppare sempre la capacità di immaginare e creare mondi nuovi, se, e quando, quelli vecchi non andranno più bene per noi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: