In cammino…

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Purtroppo stiamo vivendo un periodo storico dove i numeri superano l’importanza degli esseri umani. È un problema senza dimensioni perché può strappare definitivamente il tessuto sociale, messo a dura prova dalla crisi economica del 2007. Dobbiamo riprendere quelle buone abitudini per riscoprire se stessi e gli altri, magari iniziando dai piccoli gesti. Non è un discorso da cattolico (classificazione usata di frequente) ma semplicemente da essere umano. Le occasioni che possiamo avere non sono una nostra proprietà ma devono essere condivise. È più semplice accogliere che combattere; si guadagna di più in umanità e in economia.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: