L’edutainment: questione di coraggio

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. spulino ha detto:

    Bello, Elisa! le tue riflessioni incrociano anche tutta la tematica di apprendimento informale e non formale, faccio riferimento a un interessante rapporto dei ricercatori dell’INAP, “Dal luogo alla persona, analisi di nuove opportunità di apprendimento in contesti non formali e informali” che trovi qui: http://oa.inapp.org/handle/123456789/93

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: